Crea sito

Sabato tutti a Nervi

By  | ottobre 21, 2018 | Filed under: Notiziario

Sabato 27 alle ore 15 appuntamento per tutti i giocatori a Nervi, dove gli scacchi torneranno protagonisti con un’importante semilampo, organizzata in collaborazione con il Municipio Levante. Si svolgerà nelle sale del palazzo del Municipio in Piazza degli Abruzzi.

Tempo di riflessione: 12′ + 3” a mossa su 7 turni
torneo valido per la variazione ELO Rapid FIDE. Regolamento FIDE in vigore alla data del torneo.
Quota di iscrizione: euro 18 (15 under 18, 10 MF MI GM)
Preiscrizioni: su vesus.org o via mail a info@centurini.it.
Per informazioni: info@centurini.it Davide Cusato (3408930618), Marco Faggiani (3336811067) Sergio Nanni (3400639249).
Per partecipare è necessaria la tessera FSI agonistica, ordinaria o junior.
I non tesserati possono tesserarsi al momento dell’iscrizione. Programma: ore 15 primo turno; ore 19 circa premiazione
Rimborsi per 700 euro: Assoluti: 140, 100, 80
Fascia 0- 2100: 70 60 Fascia 0-1900: 60 50
Fascia 0- 1700: 50 40 Fascia 0-1500: 30 20.
Coppe e medaglie per i primi classificati

Scarica qui il bando e preiscriviti su Vesus

ARRIVARE AL TORNEO È FACILE

Tramite treno: sono parecchi i treni che fermano alla stazione di Genova-Nervi. Da lì a piedi si raggiunge in pochi minuti la sede di gioco,
percorrendo viale delle Palme e poi, a sinistra, via Oberdan.
Tramite autobus: da Genova prendere autobus n. 15 – 17 che portano a Nervi.
Linea 17, parte da via Ceccardi, Piazza Dante e passa da stazione Fs Brignole: scendere fermata Oberdan/Duca degli Abruzzi
Linea 15: parte da viale Brigate Liguria, passa da Corso Buenos Aires: scendere fermata di Nervi Oberdan/Duca degli Abruzzi
Tramite autostrada: uscita autostrada Genova Nervi. Girare a sinistra sul cavalcavia direzione Nervi (Corso Europa). A 3 km. entrare a Nervi, in via Oberdan.
Per chi viene da nord e da est: invariato il percorso per chi proviene da Milano e Lombardia o da levante. Uscita Genova Nervi
Chi viene da ovest (riviera di ponente) uscendo dal casello Aeroporto rientra in autostrada a Genova Ovest per poi proseguire sulla A12 e dirigersi a Levante (Nervi)

RECCO: BRUN RULLO COMPRESSORE, CAMPIONE REGIONALE LAMPO

Recco. Le ha vinte tutte undici le partite, MF Dario Brun, e si è laureato campione regionale lampo sabato 13 ottobre, al termine del
9° memorial Valentini. Il tempo di riflessione era di 3″ più bonus di 2″ a mossa. Ventiquattro i giocatori partecipanti, in flessione di tredici giocatori rispetto all’anno scorso, a conferma di un trend negativo che sta signficativamente segnando le nostre manifestazioni, all’indomani della tragedia del ponte Morandi.
Al secondo posto il maestro Vincenzi, vincitore dell’edizione dell’anno scorso,a 9 punti. Sul podio anche Lorenzo Algeri,
che ha terminato positivamente a 8 punti. A 7,5 seguono Poli e Shaaban.
Da menzionare il veterano Luigi Croci: arrivato 11° su 24 giocatori, ha vinto il premio di fascia elo 1500 1599 con 6 partite vinte su 11 incontri disputati.
Si è giocato nella palestra del Liceo Nicoloso in via Marconi. Arbitro AI Alessandro Biancotti.

1 11 FM Brun Dario 2269 2698 71.00
2 9 Manfredi Vincenzo 2233 2157 73.50
3 8 Algeri Lorenzo 1916 2098 74.50
4 7.5 Poli Giuseppe 2063 2025 74.50
5 7.5 Abd El Gawad Shaban 2057 2006 71.00
6 6 Sanguineti Mauro 1685 1871 70.50
7 6 FM Cirabisi Federico 2007 1853 69.00
8 6 Parisi Matteo 1877 1730 67.00
9 6 Cecchi Giuseppe 1613 1787 64.50
11 6 Croci Luigi 1589 1650 51.00
12 5.5 Mortola Alberto 1808 1820 71.50
13 5.5 Silvestri Giuseppe 1902 1757 68.50
14 5 Deri Francesco 1681 1833 69.50
15 5 Dordoni Riccardo 1508 1746 57.50
16 5 Mandolini Alessandro 1794 1623 55.00
17 5 Chiesa Giuseppe 1869 1571 51.50
18 4 Bario Emilio 1717 1442 52.00
19 4 Brugnolo Paolo 1345 1543 45.50
20 3.5 Camera Giampaolo 1742 1408 46.50
21 3 Schiappacasse Giuliano 1483 1491 49.50
23 3 Danesi Lorenzo 1061 1468 48.00
24 1.5 Valle Edoardo 1618 1274 50.00

EUROPEO DI CLUB: VINCE LA RUSSA MEDNYI VSADNIK, MA BENE PADOVA

Il campionato europeo di club 2018, disputato a Halkidiki in Grecia, è stato vinto dalla rappresentativa Mednyi Vsadnik San Pietroburgo (Russia). Ottimo risultato di Obiettivo Risaarcimento
Padova, che è giunta al quarto posto, dopo essere stata in vetta alla classifica fno al quinto turno. I veneti, già quarti anche nel 2015, giocavano con Hao Wang, Peter Leko, Paco Vallejo Julio Granda Zuniga e gli italiani Daniele Vocaturo, Alberto David, Sabino Brunello e Danyyil Dvirnyy.
È tata una grande competizione, basti pensare ala partecipazione di Magnus Carlsen, Shakh Mamedyarov e Liren Ding e altri dodici over 2700.
Carlsen ha vinto una sola partita ed sceso a 2385 punti elo, con una flessione di quattro punti. Alla vigiila del match mondiale
novembrino di Londra (9-27) ora sono solo tre i punti che separano nel rating Caruana dal campione del mondo.
Nel torneo femminile successo della formazione del principato di Monaco Cercle d’Echecs (Anna Muzychuk, Cramling, Socko, Cornette e Skripchenko)

MONDIALE FEMMINILE DAL 3 NOVEMBRE

Dal 3 al 23 novembre a Khanty-Mansiysk, in Siberia (Russia),si disputa il campionato mondiale femminile, a eliminazione diretta. A difendere il titolo sarà la cinese Wenjun Ju, che solo cinque mesi fa è stata incoronata campionessa dopo il match con l’altra cinese Zhongyi Tan. Il prossimo mondiale, in un meccanismo di alternanza, sarà invece a eliminazione diretta. Al via 64 giocatrici. Discutibile la scelta della Fide di fare disputare il torneo praticamente in contemporanea con il match mondiale Carlsen-Caruana, con il rischio di oscurare mediaticamente il campionato femminile.
Ate Hou Yfian, a Khanty-Mansiysk ci saranno le migliori, a cominicare da Ju, Koneru Humpy, Kateryna Lagno, Alexandra Kosteniuk re tante altre.

Sito ufficiale: https://ugra2018.fide.com/

CAMPIONATI MONDIALI GIOVANILI

Si svolge a a Porto Carras, Halkidiki, in Grecia, dal 19 al 30 ottobre, l’edizione 2018 del World Youth U14-U16-U18 Chess Championships.
Per l’Italia sono presenti Leonardo Bolognese, Raffaele Buonanno, Valerio Carnicelli, Desiree Di Benedetto, Sara Gabbani, Leonardo Loiacono, Luca Moroni, Maria Palma.


Due giocatori, Moroni e Desirée Benedetto, sono piazzati molto bene nel rating di partenza, entrambi in quarta posizione.
I ragazzi sono accompagnati dagli allenatori Giulio Borgo e Alessio Valsecchi.

IL TORNEO DI ARCO

Verso le battute conclusive la quarantesima edizione del Festival “Città di Arco”, che termina il 21 ottobre. Sono 174 gli iscritti nei due tornei.
Dopo i primi sette turni di gioco al comando nel torneo principale il maestro internazionale unghesere Peter Lizak, a 6 punti. In quarta posizione, a 5,5, Nikita Petrov, che ha vinto le ultime due edizioni del torneo. Impegnati anche i genovesi Nanni e Roversi
Lunedi 15 ottobre il M Romanishin ha tenuto una simultanea presso l’hotel Palace.

Genova, Campionato Provinciale 2018