Crea sito

Scacchi e canzoni a Sanremo

By  | febbraio 7, 2018 | Filed under: Notiziario

In corso il 68° Festival della canzone a Sanremo, dove gli scacchi, a sorpresa, sono stati portati nel 2008 da Frankie Hi Energy, con il brano La rivoluzione, cantato insieme a Simone Cristicchi in qualità di ospite nella terza serata. Cristicchi era vestito di bianco, Frankie di nero. Alla fine della simbolica partita a scacchi entrambi i re caddero a terra.

“Volevo rappresentare il dualismo, lo scontro tra fazioni” – disse il rapper a chi gli chiese il perché di questa strana scelta – “Ho aperto la gara con i neri, non con i bianchi. La rivoluzione prevede la violazione di regole.”
Naturalmente, ricordiamo come questa cittadina rappresenti, nella storia, un luogo importante per gli scacchi per due manifestazioni: il torneo del 1911, primo torneo internazionale femminile disputato in Italia e soprattutto il grande torneo internazionale del 1930, cui partecipò e vinse il campione del mondo Alexander Alekhine

Tornei giovanili


Inizia un periodo ricco di iniziative interessanti in campo giovanile. Sabato 10 febbraio torneo giovanile promozionale alla biblioteca De Amicis, al Porto antico di Genova. Sabato 24 febbraio (mattino) torneo all’istituto Contubernio d’Albertis, a San Fruttuoso. Al pomeriggio, a Santa Margherita torneo ufficiale di qualificazione al CIG under 16.
Sabato 3 marzo torneo giovanile a Villa Ronco a Sampierdarena, organizzato dal Circolo Centurini, riservato agli under 18 e con partecipazione gratuita (coppe e medaglie di partecipazione).

Sfide continue al Provinciale

Venerdi 2 Febbraio nel salone del Cral in via Ruspoli ha preso il via alle ore 20, sotto la direzione arbitrale di Sergio Nanni, il campionato provinciale genovese, valevole per la qualificazione ai quarti di finale del campionato italiano assoluto (fase regionale).
Il maestro Fide Dario Brun è chiamato alla difesa del titolo di campione in carica. Al torneo sono rappresentati tutti i circoli della provincia di Genova: Centurini, Sestri Ponente, Santa Margherita, Santa Sabina e Golfo Paradiso. Ventinove i giocatori partecipanti, in crescita rispetto all’anno scorso.
Al termine del primo turno, sono stati rispettati in larga parte i pronostici, salvo il punto strappato dal giovane promettente Rocco Vairo, che ha sorpreso Faggiani in apertura, e il buon risultato di Cutaia su Del Noce, mentre Calà ha sfiorato il colpaccio con Giuseppe Chiesa. Ma ormai lo sappiamo bene: è sempre più difficile vincere a scacchi e nessun risultato deve essere dato per scontato, in un gioco in cui è proibito sempre abbassare la guardia. Lo verificheremo nuovamente nel prossimo turno, Venerdì prossimo, 9 Febbraio, sempre alle ore 20.
Per la cronaca, scenderanno in campo anche Daniele Cantoro e Marco Odicino, impossibilitati a partecipare venerdi scorso.

Abbinamento e risultati al turno 1

1 BALDI ALBERTO BRUN Dario 0 – 1
2 SAFFIOTI Massimo COCINA Giovanni 1 – 0
3 GRASSO Gabriele OLIVETTI Pierluigi 0 – 1
4 DORMIO Luca VACCARO FRANCO 1 – 0
5 CUTAIA LORIS DEL NOCE Roberto 1 – 0
6 SERAPIGLIA ROBERTO MORETTI ALDINO 1 – 0
7 CRISTIANI Emanuele CAPUTI Giuliano 0 – 1
8 RIVARA Massimo FORMICA ALESSIO 1 – 0
9 VAIRO ROCCO ENRICO FAGGIANI Marco 1 – 0
10 CHIESA Giuseppe CALA’ Ivano 1 – 0
11 Tavella Carlo BAGGIANI Fabio 0 – 1
12 MARCHESI UBERTO PICASSO Filippo 1 – 0
13 PUMILIA ANTONELLO MILIENI FABRIZIO 0 – 1
14 VALLE EDOARDO _BYE_ 1F-0F

Abbinamento provvisorio del turno 2

1 BRUN Dario CHIESA Giuseppe
2 OLIVETTI Pierluigi MARCHESI UBERTO
3 BAGGIANI Fabio DORMIO Luca
4 MILIENI FABRIZIO SERAPIGLIA ROBERTO
5 CAPUTI Giuliano CUTAIA LORIS
6 VALLE EDOARDO RIVARA Massimo
7 DEL NOCE Roberto VAIRO ROCCO ENRICO
8 FORMICA ALESSIO CANTORO Daniele
9 FAGGIANI Marco CRISTIANI Emanuele
10 CALA’ Ivano BALDI ALBERTO
11 COCINA Giovanni Tavella Carlo
12 PICASSO Filippo GRASSO Gabriele
13 VACCARO FRANCO ODICINO Marco
14 MORETTI ALDINO PUMILIA ANTONELLO

GENOVA: L’Accademia Internazionale di Scacchi organizza Seminari trainer FIDE

Accademia Internazionale di Scacchi organizza in due date il Seminario FIDE trainer utile all’ottenimento alla certificazione internazionale del titolo di istruttore.
A Perugia il 3 e 4 marzo e a Genova il 5 e 6 maggio.
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della società www.fideacademy.com.

 

Dal mondo
Aronian vince l’Open di Gibilterra

Levon Aronian si è aggiudicato l’edizione 2018 del prestigioso festival di Gibilterra, open cui hanno partecipato giocatori di fortissimo livello. Sette giocatori hanno terminato al vertice con 7,5 su 10. I primi quattro allo spareggio tecnico hanno disputato i playoff a eliminazione diretta. Levon ha superato per 2-0 l’ungherese Rapport e poi ha vinto la finalissima con il francese Maxime Vachier-Lagrave per 2.5 a 1,5. Periodo molto felice questo per Aronian, reduce dalla vittoria della Coppa del mondo Fide e quindi qualificato per il prossimo torneo dei candidati.
Alla manifestazione hanno preso parte ben 570 giocatori, concentrati soprattutto nei tornei Challengers e Amatori. Fra gli italiani il migliore è stato Vocaturo, classificatosi 14° nel principale e rimanendo imbattuto. La migliore classificata femminile è stata Pia Cramling, trentesima assoluta
Sito ufficiale: www.gibraltarchesscongress.com

Classifica finale: 1°-7° Aronian, Vachier-Lagrave, Nakamura, Rapport, Vitiugov, Adams, Le 7,5 punti su 10; 8°-25° Howell, Gupta, Debashis, Duda, Oparin, H. Wang, Vocaturo, Gelfand, Sethuraman, Sutovsky, Dubov, Henderson, Kobo, Cheparinov, Motylev, Narayanan, Epishin, Bindrich 7; ecc.

Riparte il Grand Chess Tour

C’è un circuito per giocatori di élite ed è il Grand Chess Tour. L’edizione 2018 prenderà il via da Lovanio, Belgio. Sono stati resi noti i nomi dei dieci prestigiosi partecipanti: il norvegese Magnus Carlsen, il francese Vachier-Lagrave (vincitore della Sinquefield Cup), l’armeno Aronian, gli statunitensi Caruana, So e Nakamura, l’azero Memedyarov, i russi Kramnik e Grischuk, l’indiano Anand. Il tour proseguirà a Saint Louis per terminare in dicembre a Londra. Ricordiamo che sempre a Londra a novembre si disputerà il mondiale, che vedrà impegnati Carlsen e il vincitore del torneo dei candidati, in programma in marzo a Berlino.
https://grandchesstour.org/.

Esibizione di Scacchi pugilato prima dell’incontro di rugby Italia-Inghilterra


Il giorno 4 febbraio allo Stadio Olimpico di Roma, in occasione della partita Italia – Inghilterra di rugby che apre, per gli azzurri e gli inglesi, il “6 Nazioni” 2018,  a bordo campo c’è stata una esibizione di scacchi pugilato ripresa dal canale televisivo Dmax (canale 52, diretta dalle 15.15), che  come di consueto trasmette la diretta del 6 Nazioni per l’Italia. Si sono esibiti di santa ragione i chessboxer Filippo Gubbini e Roberto Liberati

Genova, Campionato Provinciale 2018