Crea sito

Genova: allerta scacchi…

By  | Gennaio 31, 2019 | Filed under: Notiziario

 

ECCO LA TESSERA SOCIALE DEL CENTURINI 2019
Riprende da quest’anno la tradizione della tessera sociale che, come due anni fa, sarà dedicata a un grande campione del mondo del passato.
La publichiamo in anteprima.

CAMPIONATO PROVINCIALE GENOVESE: PRIMI RISULTATI

Venerdi 25 febbraio si è disputato il primo turno del campionato provinciale genovese, ottavi di finale del campionato italiano assoluto.
I risultati hanno rispettato nella sostanza le previsioni, con due sole eccezioni, i pareggi di Benedetti e di Vaccaro rispettivamente con Deri e Serapiglia.

Il torneo prosegue con il secondo turno venerdi 1 febbraio, sempre alle ore 20 presso il salone del Cral AMT in via Ruspoli.

I risultati del primo turno:

1 BRUN Dario BAGGIANI Fabio 1 – 0
2 VAIRO Rocco Enrico LANZAVECCHIA Pierdante 0 – 1
3 DORMIO Luca CUTAIA Loris 1 – 0
4 CAMERA Giampaolo CAPUTI Giuliano 0 – 1
5 SERAPIGLIA Roberto VACCARO Franco 1/2 – 1/2
6 PUMILIA Antonello CARIDI Nicolo’ 0 – 1
7 FAGGIANI Marco BARBERO Filippo 1 – 0
8 BENEDETTI Lorenzo DERI Francesco 1/2 – 1/2
9 GARDINI Enrico SPANU Lorenzo 1 – 0
10 CALA’ Ivano RIVARA Massimo 0 – 1
11 BALDI Alberto VALLE Edoardo 1 – 0

Davide Cusato e Giovanni Cocina entreranno al secondo turno

Secondo turno (provvisorio)

1 CARIDI Nicolo’ BRUN Dario
2 LANZAVECCHIA Pierdante FAGGIANI Marco
3 RIVARA Massimo DORMIO Luca
4 CAPUTI Giuliano GARDINI Enrico
5 DERI Francesco BALDI Alberto
6 VACCARO Franco BENEDETTI Lorenzo
7 CUSATO Davide SERAPIGLIA Roberto
8 BARBERO Filippo COCINA Giovanni
9 BAGGIANI Fabio PUMILIA Antonello
10 SPANU Lorenzo VAIRO Rocco Enrico
11 CUTAIA Loris CALA’ Ivano
12 VALLE Edoardo CAMERA Giampaolo

IL RITIRO DI KRAMNIK DAL PROFESSIONISMO E il TRIONFO DI CARLSEN AL TATA STEEL

Magnus Carlsen, campione del mondo in carica, ha vinto per la settima volta il Tata Steel Chess, concluso domenica 27 a Wijk aan Zee, in Olanda, uno dei più importanti tornei di scacchi al mondo.

Ma la notizia clamorosa è giunta alla fine del torneo: l’ex campione del mondo Kramnik (43 anni), che è giunto ultimo in questa competizione, ha annunciato che metterà fine alla sua carriera agonistica. È stato campione del mondo dal 2000 (quando battè Kasparov per 8,5 a 6,5) al 2007. Ha giocato e vinto nei più importanti tornei mondiali. Grandissimo giocatore e sportivo, dotato di ineguagliabile profondità strategica.
Ora dichiara “Avevo da qualche mese deciso di mettere un termine alla mia carriera scacchistica, e adesso, dopo avere giocato il mio ultimo torneo, voglio annunciarlo pubblicamente. La vita di uno scacchista professionista è un grande viaggio e io sono molto riconoscente verso gli scacchi per tutto quello che mi hanno dato. È stata un’esperienza per me inimmaginabile, ho sempre cercato di fare del mio meglio. Ma avevo già espresso in altre interviste il desiderio di fare altre cose e ora il momento sembra propizio. Vorrei concentrarmi su alcuni progetti, in particolare sui temi dell’infanzia e dell’educazione. Darò prossimamente informazioni al riguardo.”

Kramnik non ha escluso comunque di tornare a giocare a scacchi rapidi o blitz o fare qualche simultanea o partecipare a eventi legati agli scacchi e alla loro diffusione.

Tornando al torneo olandese appena concluso, Carlsen, partito piano, dal quinto turno ha iniziato la risalita. Prima ha agganciato la vetta, al sesto turno, battendo Mamedyarov e poi ha allungato vicnendo due volte col bianco, contro Richard Rapport e Vishy Anand, con il quale è stato inevitabile il ricordo dei match mondiali. Anche a Wijk aan Zee, Anand, contro Carlsen, si è ritrovato in un finale difficile ma pattabile, ma Magnus è stato preciso nel punire un errore alla prima occasione. Giri è arrivato secondo.

Una curiosità: il giocatore che al Tata Steel ha realizzato la maggiore percentuale di vittorie è stato il maestro olandese Arnold van der Hoek nell’edizione del 1943. Successivamente venne deportato ai lavori forzati in Germania, per morire sotto i bombardamenti il 14 gennaio 1945
Non è male ricordarlo nel giorno della memoria.

Classifica finale

1 Carlsen 9.0 / 13
2 Giri 8.5
3 Nepomniachtchi 7.5
4 Ding Liren 7.5
5 Anand, 7.5
6 Vidit 7.0
7 Radjabov 6.5
8 Shankland 6.5
9 Rapport 6.5
10 Duda 5.5
11 Fedoseev 5.0
12 Mamedyarov 5.0
13 J. van Foreest 4.5
14 Kramnik 4.5

GRAND PRIX: BRUN INIZIA BENE

Sabato 26 gennaio Dario Brun ha vinto sul velluto la prima tappa del grand prix semilampo 2019 vincendole tutte. Alcuni graditi
ritorni hanno caratterizzato la gara, a cominciare da Giuseppe Poli, già primo vincitore della competizione nell’ormai lontano 1995, che è salito sul podio al terzo posto, dietro a Shaaban.
Ritorna sulla scena del grand prix anche Pierdante Lanzavecchia, sesto in classifica. Allo stesso modo c’era Pistone e Agim Ymeri
Da rimarcare la presenza positiva dei giovani Danesi, Spanu e Benedetti.
Sabato 23 gennaio nuovo appuntamento del GP.

1. Brun Dario p.7,0
2. Abd El Gawad Shaaban 5,0
3. Poli Giuseppe 5,0
4. Maiori Nicola 5,0
5. Silvestri Giuseppe 5,0
6. Lanzavecchia Pierdante 4,0
7. Deri Francesco 4,0
8. Sabba Giorgio 4,0
9. Piftor Adrian 4,0
10. Ymeri Agim 4,0
11. Dordoni Riccardo 3,5
12. Mandolini Alessandro 3,0
13. Nicolis Claudio 3,0
14. Rivara Massimo 3,0
15. Camera Giampaolo 3,0
16. Danesi Lorenzo 3,0
17. Baggiani Fabio 2,5
18. Pesce Leandro 2,5
19. Spanu Lorenzo 2,5
20. Benedetti Lorenzo 2,0
21. Rodella Franco 1,0
22. Pistone Salvatore 1,0

INTERPROVINCIALE SAVONA- IMPERIA:
Cirabisi vince, Riba e Rossi Cassani campioni provinciali

Il MF genovese Federico Cirabisi ha vinto il campionato interprovinciale Savona-Imperia che si è disputato dal 25 al 27 gennaio ad Alassio presso
l’Hotel West End. Federico ha vinto tutte le prime quattro partite, pattando l’ultima con il terzo classificato e neo campione
provinciale savonese, Raffaello Riba, di Celle Ligure. Al secondo posto il biellese Lorenzo Pedoni. Quarto il genovese Claudio Pedemonte, davanti al neo campione imperiese Gianni Rossi Cassani, di Diano Marina. Hanno partecipato ventuno giocatori.

1 4.5 FM Cirabisi Federico 1965
2 4 CM Pedoni Lorenzo 2011
3 3.5 1N Riba Raffaello 1864
4 3.5 CM Pedemonte Claudio 1683
5 3 1N Rossi Cassani Gianni 1734
6 3 CM D’agostino Maurizio 1879
7 3 CM Mercandelli Claudio 1843
8 3 2N Gandolfo Gianluca 1635
9 3 2N Cai Roberto 1644 1832
10 3 1N Nikolajevic Tihomir 1812

seguono altri 21 giocatori

QUALIFICAZIONI CAMPIONATO UNDER 16
Trentatre piccoli scacchisti, suddivisi in tre tornei, hanno partecipato nella sede del Circolo di Santa Margherita al torneo under 16 del 19 gennaio presso la sede del circolo. Nel torneo Allievi/Cadetti il vincitore è stato Vairo Rocco con 4,5 punti su 5 , (primo dei Cadetti) e secondo classificato è stato Bricola Tommaso (primo degli Allievi).
Prima classificata degli Allievi Femminile: Taverna Marta e prima classificata dei Cadetti Femminile: Arpe Sofia.
Nel torneo Giovanissimi la viitoria è andata invece a Oreshin Georgy con 4,5 punti su 5 e prima classificata femminile è stata Ronco Viola Nel torneo Pulcini/Piccoli Alfieri ha vinto Piccardo Giacomo con un netto 5 su 5 (primo della categoria Pulcini) e secondo classificato con 4 su 5 Bassi Mattia (primo della categoria Piccoli Alfieri).
Prima classificata della categoria Pulcini Femminile Moujabbar Ines Maelle.
Le parole di Pietro Grassi: “I ragazzi penso si siano divertiti, Noi come al solito abbiamo cercato di fare il possibile. Voglio ringraziare come sempre, oltre a tutti i partecipanti, i soci del circolo che rendono possibile queste piccole/grandi cose. Dimenticavo… prossimo torneo under 16 …sabato 16 febbraio”.
Campionato Italiano Giovanile Under 16

SOSPESE PRENOTAZIONI FINALE A ACQUI TERME
La F.S.I. invita tutti gli interessati a sospendere le prenotazioni per il CIG U16 2019, che dovrebbe svolgersi dal 30.06.2019 al 06.07.2019 nel Centro Congressi di Acqui Terme.
È emerso, infatti, che il Comune di Acqui Terme ha dichiarato inagibile il Centro Congressi. La Federazione ha chiesto al Sindaco di Acqui Terme di farle pervenire, entro giovedì 31 gennaio 2019, una dichiarazione ufficiale ove sia dichiarato -con carattere di certezza- se il Centro Congressi sarà o non sarà perfettamente agibile, sotto ogni profilo, almeno un mese prima del programmato inizio del Campionato in questione.
Pertanto ci riserviamo di darvi notizie definitive a breve.

MERLINO: CAMPIONATO SOCIALE OPEN 2019
Si sta svolgendo al circolo Merlino il campionato sociale, con 27 giocatori, di cui 10 di altri circoli.
Il commento di Gianfranco Falcone, dopo il primo turno:
“Torneo che si annuncia combattuto: già nel primo turno tre patte (con rischio di sconfitta) per i top players (mah) Olivetti, Falcone, Nicolis. Nel complesso, la partecipazione e l’ambiente danno una piacevole sensazione di ‘tradizione’, di ‘già visto’, anche
per l’immancabile casino che abbiamo fatto negli abbinamenti, e che si riparerà recuperando un turno alla fine.
C’è in piedi una proposta: disputare dopo il Sociale un torneo ad inviti con partecipazione obbligatoria denominato ‘Bunny trophy’, ma alcuni obbiettano che ci sarebbe un numero di forfait spropositato e probabile sala vuota in tutti i turni”.

Genova, Campionato Provinciale 2018