Crea sito

SCACCOMATTO MAGGIO 2017

SERGIO NANNI, THE REVENANT, VINCE A PAVIA IL TORNEO B

 

sergio-nanni-2

È stata una bella soddisfazione dopo quarant’anni….ovviamente è stata necessaria una certa dose di fortuna”. Questa la prima dichiarazione a caldo di Sergio Nanni, neo fiduciario degli arbitri liguri, dopo  avere vinto come giocatore il torneo B del 6° torneo scacchistico città di Pavia, memorial Roberto Patuzzo, che si è disputato dal 26 al 28 maggio nella città in riva al Ticino. I partecipanti al torneo  erano 31 e Sergio era n° 16 nel rating. Ha terminato solitario al comando con 4,5 punti su 5, davanti a Giovanni Improta e Stefano Marcuzzo (entrambi a 4 punti).  Come ricorda Sergio, questo è  il suo secondo successo nella sua carriera scacchistica, a distanza di quarant’anni dal primo posto al torneo cittadino B che si svolse a Genova, in quel di Pegli. Chiave determinante del successo di Pavia, quel “quid” in più che ha fatto la differenza rispetto ad altre prestazioni, è stata la determinazione, la voglia di lottare e di soffrire fino all’ultimo anche nelle posizioni più difficili. Ora speriamo di non dovere aspettare altri quarant’anni.

Nell’open A, che ha visto la partecipazione di 18 giocatori, primo posto per il grande maestro russo Igor Naumkin, davanti al maestro internazionale  Milan Mrdja. Si è giocato presso la sede del circolo Centotorri in via Ponte Vecchio 1. L’open A era aperto a tutti, il torneo B riservato ai giocatori fino a 1850, il torneo C per elo fino a 1550.

GRAND PRIX: SHAABAN ESULTA

 Restifo, terza, si esalta

 

Sabato 29 aprile è tornato in scena al Centurini il Grand Prix semilampo, con la partecipazione di ventotto giocatori.  Un gara che ha visto il brillante successo di Abd El Gawad Shaaban,  già vincitore delle gare di luglio e agosto scorso. Ha concluso a 6 punti e ha superato allo spareggio tecnico  Dario Brun. Sorpresa al terzo posto, dove si è piazzata Katiuscia Restifo, a 5,5. Segue un quintetto composto da Silvestri G, Petrillo, Berni, Carosso e Del Noce.

APRILE – 29/04/2017

Pos Nome                                 Punti  Bhlz

1 Abd El Gawad Shaaban      6,0   32,5

2 Brun Dario                           6,0   28,5

3 Restifo Katiuscia                 5,5   26,0

4 Silvestri Giuseppe               4,5   30,5

5 Petrillo Agostino                 4,5   29,0

6 Berni Mauro                        4,5   28,5

7 Carosso Andrea                   4,5   28,0

8 Del Noce Roberto               4,5   27,5

9 Manfredi Vincenzo             4,0   31,0

10 Menichini Massimo            4,0   27,0

11 Maiori Nicola                     4,0   22,5

12 Gardini Enrico                    4,0   22,0

13 Rivara Massimo                 3,5   26,0

14 Mandolini Alessandro        3,5   25,0

15 Cusato Davide                    3,0   25,5

16 Marchesi Uberto                3,0   22,0

17 Camera Giampaolo            3,0   21,5

18 Faggiani Marco                  3,0   17,5

19 Pesce Leandro                    2,5   26,5

20 Chiesa Giuseppe                2,5   23,5

21 Badino Luciano                 2,5   21,5

22 Carozzo Marcello             2,5    16,5

23 Dordoni Riccardo             2,0    22,5

24 Tiby Marco                       2,0    19,0

25 Tiby Giovanni                  2,0     17,0

26 Formicola Nicola             1,0     20,5

27 Tusha Ruzhdi                   0,0     21,5

28 Tusha Kevin                     0,0     20,0

      Gioco per corrispondenza                          

                                        DOSI, EMANUELLI E POLI IN NAZIONALE!

Risultati immagini per dosi bresadola

L’ICCF (International Correspondence Chess Federation) Europa ha indetto la finale del 10° Campionato Europeo a squadre.  Nella squadra, composta dagli otto giocatori designati a rappresentare l’Italia, come già preannunciato dal notiziario n. 749, giocheranno  il GM  Alberto Dosi, SIM Giuseppe  Poli e Renato Emanuelli Simoncini. Sono tre dei quattro componenti della squadra del Centurini, campione d’Italia in carica (ha vinto consecutivamente il tricolore negli ultimi quattro campionati). Un grande e meritato riconoscimento.

Le nazionali che hanno guadagnato il diritto a disputare l’Europeo sono:

Repubblica Ceca, Inghilterra, Estonia, Francia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovenia Spagna e Svizzera.

Ogni squadra è composta da 8 giocatori più un capitano non giocatore.

Ogni giocatore giocherà dodici partite.

Il livello della competizione è molto elevato, basti pensare che nella finale precedente il torneo in prima scacchiera era di tredicesima categoria e in ottava addirittura di settima categoria.

La competizione avrà inizio il 1 giugno 2017 e sarà disputata sul webserver ICCF.

L’ICCF (International Correspondence Chess Federation) Europa ha indetto la finale del 10° Campionato Europeo a squadre.  Nella squadra, composta dagli otto giocatori designati a rappresentare l’Italia, come già preannunciato dal notiziario n. 749, giocheranno  il GM  Alberto Dosi, SIM Giuseppe  Poli e Renato Emanuelli Simoncini. Sono tre dei quattro componenti della squadra del Centurini, campione d’Italia in carica (ha vinto consecutivamente il tricolore negli ultimi quattro campionati). Un grande e meritato riconoscimento.

Le nazionali che hanno guadagnato il diritto a disputare l’Europeo sono:

Repubblica Ceca, Inghilterra, Estonia, Francia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovenia Spagna e Svizzera.

Ogni squadra è composta da 8 giocatori più un capitano non giocatore.

Ogni giocatore giocherà dodici partite.

Il livello della competizione è molto elevato, basti pensare che nella finale precedente il torneo in prima scacchiera era di tredicesima categoria e in ottava addirittura di settima categoria.

La competizione avrà inizio il 1 giugno 2017 e sarà disputata sul webserver ICCF.

 

ALBERTO MORTOLA CAMPIONE REGIONALE 2017

                                   Vittoria di Passerotti al torneo di Spotorno

                                                        Risultati immagini per Alberto Mortola scacchi

Domenica 21 maggio si è concluso il campionato regionale, memorial Francesco D’Alessandro,  iniziato venerdì sera, a Spotorno. Il torneo, cui hanno partecipato 24 giocatori,  è stato vinto dal MF Pierluigi Passerotti, con un perentorio  5 su 5. Secondo classificato il CM Alberto Mortola, con 3,5 che essendo il primo in classifica tra i tesserati presso una società ligure si è laureato campione regionale 2017. A lui le nostre congratulazioni per il meritato successo.  Sempre a  3,5 punti  il terzo e il quarto classificato, rispettivamente Riccardo Montani e Danilo Altieri. A 3 punti hanno invece terminato Claudio Mercandelli, Maurizio Platino, Andrea Boasso, Tihomir Nikolajevic, Franco TortoraAngelo Valentini.

Fra i nostri giocatori c’erano Massimo Rivara  e Gabriele Grasso, a 2.5. Stefano Roversi a 2.

Si è giocato all’hotel Melograno, direzione arbitrale dell’ACN Lorenzo Gastaldello

 

A partire dal 9 Aprile, l’arbitro Fide Sergio Nanni è il nuovo fiduciario degli arbitri della Liguria. Auguri di buon lavoro!

 

LA SCOMPARSA DI STEFANO TATAI

Risultati immagini per stefano tatai

E’ improvvisamente venuto a mancare Stefano Tatai, a 79 anni. È stato uno dei più forti giocatori dagli anni ’60 ai ’90.
Di origini ungheresi, è stato dodici volte Campione Italiano (record assoluto, la prima volta a Forte dei Marmi nel 1962, l’ultima a Reggio Emilia nel 1994), più volte prima scacchiera della squadra italiana e componente della squadra olimpica in nove occasioni. Maestro Internazionale dal 1966, ha sfiorato più volte il titolo di Grande Maestro. Vanta numerose vittorie contro Grandi Maestri del firmamento scacchistico, quali Larsen, Ljubojevic, Hort, Romanishin, Beliavsky, Nunn e Timman.  

Tatai è stato anche un pezzo di storia del nostro Circolo. Ha giocato per molti anni con le formazioni del Centurini. Nel 1969 (Tatai, Porreca, Scafarelli, Grassi) e nel 1991 (Tatai, Scafarelli, Grassi, Bozzo) era prima scacchiera nelle  formazioni del Circolo che vinsero il  campionato italiano a  squadre. Negli ultimi anni viveva nelle Isole Canarie.

 

SHAABAN LE MANI SUL GRAND PRIX

Risultati immagini per Shaban scacchi

Shaaban si è aggiudicato la gara semilampo di sabato 27 maggio al circolo,  in una giornata  di festa in cui si è svolta a Genova l’attesa visita di Papa Francesco, conclusasi con la grandissima manifestazione di popolo in  piazzale Kennedy, dove sono confluite 100 mila persone per assistere alla liturgia prevista. I comprensibili disagi alla circolazione non hanno impedito  lo svolgimento della gara al Centurini, che ha preso regolarmente il via prima delle ore 15.

A dare la…. benedizione alla gara, cui hanno partecipato diciotto giocatori, è stato Shaaban, che ha vinto con un secco 6,5 su 7 (patta d’accordo all’ultimo turno). Ottimo secondo posto di Giuseppe Silvestri che  ha un po’ sprecato nel corso della gara. Al terzo posto ex aequo Nicola Maiori e Massimo Rivara, entrambi a 4,5. Poi il savonese Nikolajevic, Del Noce e Tanas.

Shaaban ha vinto anche  gara del mese scorso e il successo di sabato si concilia perfettamente  con il  suo disegno non più nascosto:  vincere il Grand Prix 2017! Brun e Manfredi sono avvisati!

Classifica finale

1° Shaaban Abd El Gawad  p. 6,5

2° Silvestri Giuseppe                5,0

3° Maiori Nicola                       4,5

4° Rivara Massimo                  4,5

5° Nikolajevich Tihomir         4,0

6° Del Noce Robero                 4,0

7° Tanas Carlo                         4,0

8° Cogliandro Santo                3,5

9° Baggiani Fabio                    3,5

10° Menichini  Massimo         3,5

11° Dordoni Riccardo             3,5

12° Nicolis Claudio                  3,0

13° Pesce Leandro                   3,0

14° Vallarino Giacomo            3,0 

15° Faggiani Marco                 2,5

16° Camera Giampaolo          2,0

17° Calà Ivano                         1,0

18° Carozzo Marcello             1.0

                      

                                             Padova Campione d’Italia 2017!

                                                        Acqui anche quest’anno centra la salvezza

 

A Gallipoli, dal 27 aprile al 1 maggio,  si è giocata la serie Master del campionato italiano a squadre. Vittoria di Obiettivo Risarcimento Padova , che torna campione d’Italia (ha vinto sette delle ultime nove edizioni), dopo la vittoria dell’anno scorso di Chieti, che questìanno è giunta seconda. La squadra padovana era composta da Vallejo Pons, Leko, Godena, Vocaturo, Brunello, David, Dvirnyy e Mogranzini. Montebelluna al terzo posto.

Capocannoniere del Master è stato Alessio Valsecchi, che ottiene sei punti in sette partite superando quota 2500 punti Elo FIDE nel Live Rating.

Torneo al cardiopalma per Acqui Scacchi, che anche quest’anno non ha deluso le aspettative e le speranze dei suoi tifosi (e fra questi anche noi), lottando con grinta e determinazione fino a raggiungere la salvezza all’ultimo decisivo turno, terminato in parità con   Arrocco Chess Club Roma, che doveva assolutamente vincere per non retrocedere. A dura prova le coronarie del capitano Giancarlo Badano che ci dice: “Anche  quest’anno è stata durissima, basti pensare che Fano è stata retrocessa con due GM in squadra. Per noi la trasferta ha rappresentato un notevole sacrificio, anche economico, vista la distanza della sede di gioco, ma siamo felici per il fatto che lo sforzo è stato ampiamente ripagato dai risultati dei nostri giocatori”.  Raffaele Di Paolo è stato premiato come migliore seconda scacchiera. Gli altri giocatori di Acqui: Miragha   Aghayev,  Federico Madiai, Paolo Quirico, Samuele Bisi. Ha partecipato alla spedizione, oltre al capitano,  anche Valter Bosca

Retrocedono in Serie A 1 Steinitz Roma, Grifone di Arzignano, Arrocco Chess Club Roma e Fano 1988.

A Gallipoli si è svolto anche il  Campionato Femminile con la vittoria dell’esordiente Caissa Italia Pentole Agnelli di Elisabeth Paehtz, Marina Brunello, Mariagrazia De Rosa, Alessia Santeramo e Silvia Guerini. Secondo posto per Obiettivo Risarcimento Padova davanti alle ex Campionesse del Chieti.

Come non mai il campionato è stato seguito quest’anno dagli appassionati. Infatti punto di forza della  manifestazione è stata la trasmissione live degli incontri  sul sito di Chess24www.chess24.com, grazie all’ausilio di scacchiere elettroniche e alla collaborazione tecnica con Scacchi Randagi.

 MANFREDI E SHAABAN IN TRASFERTA AL  LETIMBRO

Sabato 13 maggio si è disputato il torneo rapid al Circolo Savonese, con la partecipazioni di 20 giocatori. Fra questi il maestro Vincenzo Manfredi, che ha vinto la gara con un perentorio  sei su sei, e Abd El Gawad Shaaban, terminato al secondo posto a 5 punti.  Sale sul podio, al terzo posto, anche Fabrizio Ivaldo a 4 punti.Quarto Pedemonte a 4. A 3,5 Cotugno, Paolo Tedeschi, Pesce e Cardona. A 3 punti Dordoni, Biancotti, Bruzzone, Sabba e Cai.

  “XV Memorial Sigona” in piazza Martinez

memorial-sigona-2017-lorenzo-danesi

Gianfranco Pino premia Lorenzo Danesi.

Sabato 13 maggio, in piazza Martinez, si è svolto il “XV Memorial Sigona”, consueto torneo di divulgazione del gioco degli scacchi organizzato dal Circolo scacchistico S. Sabina. La competizione, riservata ai ragazzini nati nell’anno 2005 e successivi, si è svolta nell’ambito della “Festa della cittadinanza attiva”.

I giovani scacchisti, molti dei quali alle prime armi, si sono dati convegno in Piazza Martinez e, anche grazie alle condizioni metereologiche favorevoli, hanno potuto cimentarsi in ben sei turni di gioco che li ha visti impegnati dalle 15 alle 18.30, sotto lo sguardo teso dei numerosi genitori e quello compiaciuto dei molti spettatori presenti.

Il torneo  ha visto la vittoria di Lorenzo DANESI  (sei punti su sei) sul favorito della vigilia TIBY GIOVANNI MARIA. La lotta è stata accesa; basti pensare che dopo il quinto turno ben cinque scacchisti si trovavano a quattro punti, tutti ancora in corsa per la vittoria.

Nella categoria Pulcini (anni 2007/2008) ha vinto TUSKA KEVIN con cinque punti (ormai abbonato alle vittorie nella sua categoria) seguito da MASTROLONARDO ANDREA , mentre nella categoria Piccoli Alfieri ha prevalso CAMPODONICO GIACOMO su MATTEI DANIELE.

 

                   

La biblioteca del Circolo è curata da Vincenzo Manfredi. Il bibliotecario ricorda a tutti i soci che sono  disponibili per la consultazione in sede due riviste, cui  siamo abbonati:

– la rivista teorica trimestrale New in Chess  Yearbook,

– La rivista mensile Torre&Cavallo

 

Genova, Campionato Provinciale 2018