Crea sito

Tutti pazzi per Martha!

By  | dicembre 16, 2017 | Filed under: Notiziario

NOTIZIARIO DI MERCOLEDI 13 DICEMBRE 2017

Sabato 16 Dicembre ore 15 Assemblea annuale del Circolo.
ore 13: pranzo sociale; ore 17: lampo sociale

 Martha Fierro ha tenuto, martedì 12 dicembre,  una simultanea presso l’istituto scolastico Contubernio d’Albertis di via Amarena 11. Arrivata alle 14, direttamente dall’Ecuador, è stata subito acclamata dai giovanissimi  ed emozionati partecipanti, che aspettavano con ansia “la partita” con la campionessa. Una giornata piena di scacchi,  sorrisi, selfie e autografi. E una medaglietta per tutti a ricordo della giornata: “Ho giocato con Martha”.Martha Fierro, grande maestro femminile e Console generale dell’Ecuador nella nostra città, ha conquistato la scuola, con il suo sorriso e la sua disponibilità. La manifestazione era prevista per le 10,30, ma problemi nei trasporti aerei l’hanno fatta spostare alle  13,30. Martha ha saputo ripagare ampiamente i piccoli giocatori per  il cambio di programma. Accolta da un lungo e caldo applauso è stata brevemente presentata dal direttore della scuola Gianluigi Magaglio  e dal presidente del Centurini Marco Faggiani.
Gli scacchi parlano una sola lingua – ha detto Martha –  non ci sono confini o divisioni: ci si siede allo stesso tavolo e si vive un momento insieme. I ragazzi lo hanno capito perfettamente, anche io come loro ho iniziato a giocare da piccina. Lo sport e la diplomazia – ha continuato la console dell’Ecuador – possono andare a braccetto perché hanno lo stesso fine: l’unione fra i popoli“. Poi ha scherzato: “Sono appena tornata dall’Ecuador dopo un volo lunghissimo, ma non devo abbassare la guardia o questi campioncini mi fanno fare una figuraccia” Poi via subito alla simultanea, terminata verso le 17.  Il Centurini collabora con la Contubernio da alcuni anni e, insieme alla direzione dell’istituto, ha organizzato questo bel regalo di Natale per i giovani scacchisti della scuola. Lodi particolari agli istruttori, nostri soci: Piero Ricci, che ha portato gli scacchi in questa scuola, e Davide Cusato, già impegnato in altre strutture scolastiche. Buona la risonanza mediatica a cominciare dall’articolo apparso sul secolo XIX e dal servizio realizzato sullo stesso giornale  “on line” (cfr. qui).
Per chi volesse informazioni sui corsi di scacchi pomeridiani, che sono aperti all’esterno, può contattare la segreteria della scuola al n. 010503306.
Il Gruppo Scacchi Ponente,
Via Galliano 16, Ge Sestri P.
organizza
 SABATO 23 DICEMBRE 2017 ore 14:45
Il tradizionale TORNEO NATALIZIO
6 turni
12’+3’’di riflessione a testa
Abbinamento svizzero — Regolamento lampo
Termine iscrizioni ore14:30
Il Torneo si terrà nel “PalaMerlino”, debitamente riscaldato.
PREISCRIVETEVI su VESUS.ORG
Per maggiori informazioni:
Bruno Vello cell. 3474282791
oppure brunovello@libero.it
Quota di iscrizione: € 10 — Under 18: € 8
PREMI PER TUTTI

MORONI NEO CAMPIONE ITALIANO

Il giovanissimo Luca Moroni conquista a Cosenza il titolo di Campione Italiano, con 7 su 10, imbattuto.

Decisivo l’ultimo turno sia nell’assoluto che nel campionato under 20 e nel femminile, dove si è reso necessario un successivo spareggio veloce.
Si è giocato dal 29 novembre al 10 dicembre all’Italiana Hotels.

Pos T NAME Rtg PRtg Pts S-B
1 GM MORONI Luca 2506 2635 7.0 30.50
2 IM VALSECCHI Alessio 2501 2597 6.5 30.75
3 GM STELLA Andrea 2506 2596 6.5 29.25
4 GM DAVID Alberto 2570 2552 6.0 27.00
5 GM DVIRNYY Danyyil 2539 2555 6.0 26.00
6 GM GODENA Michele 2490 2524 5.5 26.25
7 GM BRUNELLO Sabino 2556 2445 4.5 21.25
8 IM SONIS Francesco 2420 2459 4.5 19.25
9 FM GILEVYCH ARTEM 2429 2384 3.5 16.75
10 GM GARCIA PALERMO Carlos 2440 2344 3.0 12.00
11 IM GENOCCHIO Daniele 2410 2256 2.0 9.50

Secondo Alessio Valsecchi e terzo Andrea Stella, entrambi con 6,5 su 10.
Per Valsecchi c’è anche la sua seconda norma di Grande Maestro!
Nel Campionato Under 20 vittoria per Lodici Lorenzo, con 5,5 su 7; seguono con 4,5 Fulvio Zamengo e Carnicelli Valerio; quest’ultimo conquista il titolo di Campione Italiano Under 18.
Olga Zimina è la nuova Campionessa Italiana Femminile con 6 su 9, dopo aver superato negli spareggi rapidi e blitz Marina Brunello che era terminata a pari merito con lei. Completa il podio Alessia Santeramo, che conquista anche il titolo di Campionessa Under 20; Desiree Di Benedetto è invece la Campionessa Under 18.

IL FUTURO È QUI?

ALPHAZERO, PROGRAMMA CHE “PENSA” COME L’UOMO STRONCA STOCKFISH

La nuova AI di DeepMind è diventata un campione di scacchi in poche ore

Quattro ore di allenamento da sola: è tutto ciò che è servito all’intelligenza artificiale di DeepMind a battere Stockfish, l’attuale software campione del mondo di scacchi (64 a 36 ndr). È solo uno, per quanto il più eclatante, dei progressi che i ricercatori della divisione di Google hanno evidenziato nella loro ultima ricerca.
Merito del cosiddetto Reinforcement Learning, uno degli ultimi ritrovati nel campo dell’intelligenza artificiale che sta raccogliendo sempre più consensi e apprezzamenti. L’AI è in grado di capire quando una conseguenza delle sue azioni ha un esito positivo (una pedina mangiata, una partita vinta) e quando invece negativo. Uno dei principali vantaggi rispetto al metodo tradizionale (Supervised Learning) è che non serve una grossa mole di dati: insomma, è molto più efficiente.
Non contenta, l’AI ha deciso di polverizzare la concorrenza a un paio di altri giochi: in appena otto ore ha sconfitto la versione dell’AI che ha battuto Lee Sedol a Go; in altre due ore è diventata la campionessa di Shogi, una variante giapponese degli scacchi con un campo di gioco più grande, battendo uno dei software più forti, Elmo. Ricapitolando: in meno di 24 ore l’AI è diventata, partendo da zero, la migliore in tre giochi da tavolo con regole diverse.
Questa nuova AI si chiama AlphaZero, un’ulteriore evoluzione di AlphaGo Zero, la prima di DeepMind a sfruttare il Reinforcement Learning. Rispetto al suo predecessore, il software è in grado di portare a termine un maggior numero di compiti senza bisogno di ricevere istruzioni specifiche.
È un passo avanti importante verso la visione di DeepMind: un’intelligenza artificiale generica, in grado di portare a termine tutti i compiti assegnati dall’uomo, di qualsiasi natura siano. Ma niente illusioni: ci vorranno ancora tantissimi step intermedi per passare dai giochi da tavolo alla progettazione di medicine, realizzazione di elementi e ricerca di cure delle malattie che DeepMind in ultimo vuole raggiungere.
https://www.hdblog.it/2017/12/07/deepmind-ai-scacchi-go-shogi-alphazero/

All’ultimo minuto nella legge di bilancio spunta la norma salva Malagò, presidente del CONI. Artefice il ministro Lotti, che evidentemente  ha molto a cuore le sorti dell’amico, l’attuale  numero uno del Coni. Con un suo emendamento prevede che Malagò possa restare in carica fino al 2025, mentre invece gli altri presidenti di federazioni sportive dovranno andare a casa al termine del terzo mandato.  La norma  era già stata posta alla Camera a  settembre, nata per rinnovare le federazioni sportive dove ci sono dirigenti-brontosauri in carica da decenni, ma più di tutti faceva felice Malagò: il precedente limite erano due mandati, per il presidente,  ora portati a tre. Ma qualcosa si bloccò e ora, per correre ai ripari,  il ministro ha inserito un emendamento per consentire a Malagò di rimanere in carica.  È una norma che nulla ha a che vedere con una legge di bilancio, che riguarda i conti pubblici, ma, con una forzatura,  si è cercato di rimediare  inserendo una frasetta riparatoria: “Al fine di assicurare il migliore  impiego delle risorse assegnate al Coni”. Ma in realtà per i conti pubblici nulla cambia. Se la manovra non dovesse andare  a segno, Malagò dovrà rassegnarsi e abbandonare nel 2020. E mai  dimissioni saranno più rassegnate.

Genova, Campionato Provinciale 2018