Crea sito

Verso la meta

By  | Febbraio 20, 2021 | Filed under: Notiziario

COMUNICATO n. 2 (07/03/2021):

Il Festival Primavera di Genova (9-11 aprile 2021) è un “evento sportivo di livello agonistico riconosciuto dal CONI di preminente interesse nazionale” (leggi qui). Si tratta di un torneo FSI riconosciuto dal CONI, verificabile a questo link.

Agli atleti partecipanti, agli arbitri, ai dirigenti, agli accompagnatori di minori o persone non autosufficienti sono consentiti gli spostamenti interregionali, anche attraversando zone rosse, per raggiungere la sede di gioco  (leggi qui).

La possibilità di svolgimento, anche in zona rossa, di tali “eventi sportivi di preminente interesse nazionale”, nonché la connessa possibilità di trasferimento interregionale per gli atleti ed operatori sportivi, è contenuta in un documento chiarificatore emanato dal Governo – Dipartimento dello Sport, a questo link.

In esso – in riferimento anche alle Regioni caratterizzate da massima gravità (zona rossa) – dopo aver ribadito che “sono consentiti gli eventi e le competizioni sportive riconosciute di rilevanza nazionale dal CONI e dal CIP, che si tengano all’aperto o al chiuso, senza pubblico” si afferma esplicitamente che “In questi casi sono consentiti anche gli spostamenti interregionali”

In sostanza, come si evince anche da alcune FAQ governative, la partecipazione ad eventi sportivi di rilevanza nazionale è equiparata ad uno “stato di necessità” e, quindi, sono perfettamente consentiti tutti gli spostamenti necessari.

Per quanto riguarda le misure anti Covid-19 nel corso del torneo, l’organizzazione rispetterà le normative sanitarie vigenti al momento di svolgimento del Festival, sia quelle governative e regionali sia quelle dettate dal protocollo FSI.

Tutte le scacchiere saranno allestite con adeguati divisori e saranno garantite le dimensioni del tavolo di gioco (100 cm di profondità) e la distanza fra le scacchiere di 200 cm. I divisori saranno posizionati a metà scacchiera, con uno spazio verticale di 20 cm per consentire il passaggio della mano di ciascun giocatore per l’effettuazione della mossa.

Tutti i giocatori dovranno indossare mascherina e trascrivere le partite con penna personale.

COMUNICATO n. 1 (20/02/2021):

Il numero dei giocatori ammessi al torneo sarà 92 e non 80. A tale fine, l’area di gioco è stata estesa con la disponibilità  di ulteriori sale. È probabile, però, permanendo l’attuale trend positivo, che le preiscrizioni superino il numero di 92. A tale proposito va specificato quanto segue:  l’iscrizione vera e propria si avrà con il pagamento effettivo dell’iscrizione tramite bonifico o altra forma concordata con gli organizzatori, posto che in sede di gioco non sarà possibile raccogliere denaro. In base all’ordine cronologico dei versamenti, si stabilirà la lista dei 92 partecipanti. Si suggerisce di provvedere per tempo e segnalare via mail o cellulare  l’avvenuto versamento.

2700chess.com per tutti i dettagli e la lista completa