Crea sito

Vita e morte dei grandi Vichinghi

By  | Febbraio 24, 2019 | 0 Comments | Filed under: Notiziario

PROVINCIALE AL QUINTO TURNO 

Venerdì 1 marzo riprende il campionato provinciale genovese, che giunge così al quinto e penultimo turno. Appuntamento per giocatori e appassionati sempre alle ore 20 in via Ruspoli, presso il salone del Cral AMT, con partite che si preannunciano combattute ed equilibrate.  La classifica provvisoria vede al comando Brun a punteggio pieno, seguito a 3,5 da Dormio e da Faggiani a 3. Seguono a 2,5 sette giocatori: Caputi, Caridi, Cutaia, Barbero, Lanzavecchia, Baldi e Gardini. L’ultimo turno sarà venerdì 8 marzo. E la settimana successiva grande appuntamento per tutti a Santa Margherita, dove si svolgerà il raggruppamento del campionato italiano a squadre

Quinto turno (provvisorio) di Venerdì 1 marzo

1 BRUN Dario DORMIO Luca …
2 CAPUTI Giuliano FAGGIANI Marco …
3 BARBERO Filippo LANZAVECCHIA Pierdante …
4 CUTAIA Loris CARIDI Nicolo’ …
5 GARDINI Enrico BALDI Alberto …
6 RIVARA Massimo PUMILIA Antonello…
7 DERI Francesco CALA’ Ivano …
8 CAMERA Giampaolo BENEDETTI Lorenzo …
9 COCINA Giovanni VACCARO Franco …
10 BAGGIANI Fabio VAIRO Rocco Enrico…
11 SPANU Lorenzo VALLE Edoardo …

SANTA MARGHERITA: COSI’ IN CAMPO

I gironi e le sei  squadre del Circolo che giocheranno nel campionato a squadre 2019.

Serie A2 girone 1 (Torino)

Asti Sempre Uniti A2 1 ASTI
C.S.B. I Virtuosi A2 1 BOLOGNA
Centurini A A2 1 GENOVA
Ss Torinese A A2 1 TORINO
Ss Torinese B A2 1 TORINO
Valle Mosso A2 1 VALLE MOSSO

La lista dei giocatori convocati del Centurini:

1 Guido Flavio

2 Manfredi Vincenzo

3 Kreuzer Martin

4 Molina Fabrizio (resp.)

5 Mollero Michele

6 Cantoro Daniele

7 Abd El Gawad Shaban

Serie B girone 2

Squadra Serie e girone Città Responsabile
Centurini B B 2 GENOVA
Golfo Paradiso B 2 CAMOGLI
IL Castelletto B 2 MILANO
Il LIbraio – Cuneo A B 2 CUNEO
Sammargheritese 1 B 2 SANTA MARGHERITA LIGURE
Sarzana Torre B 2 SARZANA

La lista dei giocatori convocati del Centurini:

1 Manfredi Vincenzo

2 Cantoro Daniele

3 Massa Giovanni

4 Petrillo Agostino

5 Maiori Nicola

6 Algeri Lorenzo

7 Dormio Luca

8 Deri Francesco

9 Marchesi Uberto

10 Nanni Sergio (resp.)

Serie C girone 3

5 – Apuana Soloscacchi C 3 MASSA
2 – Centurini C C 3 GENOVA
6 – Genova ponente 1 C 3 GENOVA SESTRI PONENTE
1 – Golfo Paradiso A C 3 CAMOGLI
4 – La Spezia 1 C 3 LA SPEZIA
3 – Sarzana Cavallo C 3 SARZANA

La lista dei giocatori convocati del Centurini:

1 Berni Mauro

2 Del Noce Roberto

3 Faggiani Marco

4 Nicolis Claudio

5 Gardini Enrico (resp.)

6 Grasso Gabriele

7 Mazzolini Stefano

Squadre C.I.S. 2019 – Serie Liguria girone 1

– Centurini E Liguria 1 GENOVA
– Genova ponente 2 Liguria 1 GENOVA SESTRI PONENTE
– Golfo Paradiso D Liguria 1 CAMOGLI
– Imperia torre bianca Liguria 1 IMPERIA
– Sammargheritese 2 Liguria 1 SANTA MARGHERITA LIGURE
– Sammargheritese 4 Liguria 1 SANTA MARGHERITA LIGURE
– Santa Sabina rossa Liguria 1 GENOVA
– Savona A Liguria 1 SAVONA

La lista dei giocatori convocati del Centurini:

1. Lanzavecchia  Pierdante

2. Caridi Nicolò

3. Sabba Giorgio

4. Calà Ivano  (resp.)

5. Dordoni Riccardo

6. Pumilia Antonello

7 Barbero Filippo

Squadre C.I.S. 2019 – Serie Liguria girone 2

Centurini D Liguria 2 GENOVA
Centurini Primavera Liguria 2 GENOVA
Genova ponente 3 Liguria 2 GENOVA SESTRI PONENTE
Golfo Paradiso C Liguria 2 CAMOGLI
La Spezia 3 Liguria 2 LA SPEZIA
Sammargheritese 3 Liguria 2 SANTA MARGHERITA LIGURE
Sammargheritese 5 Liguria 2 SANTA MARGHERITA LIGURE
Santa Sabina B Liguria 2 GENOVA

La lista dei giocatori convocati del Centurini:

1.Silvestri Giuseppe

2.Cusato Davide (resp.)

3.Camagna Alfio

4.Panarello Filippo Maria

5.Brandi Tommaso

6.Santaera Emanuele

7.Frixione Giulia

8.Costa Riccardo

9.Queirolo Massimo Ares

MAIORI SUL PODIO

Sabato 23 febbraio seconda gara del grand prix semilampo 2019 al Centurini. Senza discussione la vittoria a punteggio pieno  del MF Brun, la piacevole sorpresa del pomeriggio è stata Nicola Maiori, che si è classificato al secondo posto  a 5 punti, insieme a Berni, Silvestri, Menichini. Ventidue i partecipanti alla gara. fra cui i giovani Danesi, Benedetti e Spanu, che replicherà sabato 30 marzo.

Classifica finale:      

  1. Dario Brun p. 7
  2. Nicola Maiori p. 5
  3. Mauro Berni
  4. Giuseppe Silvestri
  5. Massimo Menichini
  6. Andrea Carosso p. 4,5
  7. Pierdante Lanzavecchia p. 4,0
  8. Shaaban Abdelgawad
  9. Federico Cirabisi
  10.  Riccardo Dordoni
  11. Giancarlo Badano p. 3,5
  12. Claudio Nicolis
  13. Massimo Rivara
  14. Fabio Baggiani p. 3,0
  15. Thiomir Nikolajevic
  16. Lorenzo Danesi
  17. Enzo Torriano
  18. Roberto Del Noce p. 2,0
  19. Lorenzo Benedetti
  20. Lorenzo Spanu p. 1,0
  21. Andrea Garavelli
  22. Giampaolo Camera

 SOCIALE APERTO DEL MERLINO:  LO SCATTO DI GIUSEPPE SILVESTRI

Situazione: Silvestri (6), seguono Sabba,  Valentini, Mazzetta (5) Nicolis, Olivetti, Saiano (4,5)

dal bollettino del torneo di  Giancarlo Falcone

Nell’ultimo turno Silvestri-Valentini e Sabba-Mazzetta possono decidere le sorti del torneo e del Campionato Sociale, ed anche la Saiano-Olivetti potrebbe essere decisiva per il titolo, in caso di passo falso di Valentini e Mazzetta.

Dopo l’uscita dell’ultimo numero, molti appassionati lettori si sono lagnati per la mancanza del tanto atteso “editoriale”. A questo punto, in mancanza di idee e per solleticare la pruriginosa curiosità, penso che sia necessario creare un personaggio, estremo ma piuttosto comune nei tornei di scacchi, con una scorrettezza “naturale”, un’incapacità di empatia con l’avversario, una cattiveria senza mediazioni.

Come nei giornali seri e democratici, si apre un concorso sulla piattaforma per dare un nome a questo scacchista: che so, Ivo il cattivo, Scacchiveria Joe, l’Analizzatore distruttivo, Victoria Perdoovinco ecc. ecc.

Ed ecco alcune tipiche frasi del nostro personaggio, seguite dal roboante commento della Verità.

 Sempre “Sono fuori forma”

La Verità “Giochi male come al solito”

Se perde: “stavo benissimo”

La Verità “stavi male dalla terza mossa in poi”

Se vince: “partita interessante”

La Verità “hai vinto perchè il tuo avversario ha fatto un errore mostruoso all’ottava mossa”

Se perde per tempo “Stavo benissimo, devo aver dimenticato di schiacciare”

La Verità “Persino Stoccafisso ti dava -2,64”

Se vince per tempo “ho messo sotto pressione il mio avversario e l’ho fatto pensare”

La Verità “il tuo avversario si è dimenticato di schiacciare e tu non muovevi e non l’hai avvertito”

Sul torneo “potevo avere un punto e mezzo in più”

La Verità “hai più o meno il punteggio che meritavi”

Sull’ultimo avversario “Ha giocato bene? Lascia perdere” con sorriso di superiorità

La Verità “il tuo avversario è migliorato”

Sono convinto che il lettore affezionato identificherà in questo identikit un determinato giocatore (e magari lo stesso giocatore sarà pensato da più di un lettore), ma credo che queste caratteristiche di involontaria cattiveria scacchistica siano un po’ in tutti, in percentuale più o meno alta:

mentre un 10% di cattiveria indica un “giocatore correttissimo”, un 50% un “giocatore normale” con saltuari accessi di ira e rare battute contro l’avversario, il 90% identifica un giocatore da cui, dopo ogni partita ti puoi aspettare il peggio, per cui non sai se augurarti di vincere (e subire poi una litania sulla superiorità del suo gioco), oppure di perdere pronto poi ad ammettere come vera ogni considerazione entusiastica sul suo gioco ed ogni denigrazione sul tuo.

Non vorrei farla troppo lunga, ma occorre anche tenere conto dell’ ”effetto contagio”, dato che se giochi con un giocatore “cattivo”, aumenta a dismisura anche la tua “cattiveria”, per cui il giocatore “cattivo” non avrà tutti i torti denunciando la “cattiveria” del mondo.

SANTA MARGHERITA: I QUALIFICATI ALLA FINALE U16

Abbiamo dato conto  nell’ultimo numero del secondo torneo giovanile under 16 che si è svolto a Santa Margherita il 16 febbraio, valido per la qualificazione alla fase finale dei campionati italiani U16.

I 25 partecipanti  si sono contesi la possibilità di accedere alle finali nazionali.

Cinque come sempre le categorie di appartenenza suddivise in Maschile e Femminile .
Allievi, Cadetti, Giovanissimi, Pulcini e Piccoli Alfieri.

I primi Classificati di Categoria sono stati

ALLIEVI MASCHILE CASELLI CRISTIANO
ALLIEVI FEMMINILE TAVERNA MARTA
CADETTI MASCHILE VAIRO ROCCO ENRICO
CADETTI FEMMINILE SENSOLI LAURA
GIOVANISSIMI MASCHILE PICCARDO ANDREA
GIOVANISSIMI FEMMINILE CELLA ESTER
PULCINI MASCHILE PICCARDO GIACOMO
PICCOLI ALFIERI MASCHILE CELLA GIACOMO

Si qualificano per la finale nazionale : Caselli Cristiano, Taverna Marta, Vairo Rocco Enrico, Piccardo Andrea, Cella Ester, Piccardo Giacomo, Cella Giacomo e anche Danesi Lorenzo nella categoria Cadetti.

Arbitro del torneo è stato Lorenzo Algeri, che ha interpretato perfettamente il ruolo di sua competenza, senza eccedere in protagonismi che, come in tutte le discipline, spesso risultano dannosi per le manifestazioni.

MOSCA: TORNEO CON ALLARME BOMBA ALL’AEROFLOT

L’open Aerflot, che è in corso all’hotel Cosmos di  Mosca, è uno dei più importanti tornei open del mondo. Basti pensare che nel gruppo A ci sono 101 giocatori e quasi tutti sono maestri internazionali o grandi maestri. 76 partecipanti hanno un rating superiore a 2500. Ma questa settimana il torneo è balzato alla cronaca per una ragione imprevista: il primo turno è stato rigiocato perché dopo circa 45 minuti di gioco le partite sono state interrotte a seguito di una telefonata che segnalava la presenza di una bomba all’interno della struttura. Giocatori e organizzatori hanno dovuto in fretta  abbandonare l’albergo per farvi ritorno tre ore e mezza dopo, ad allarme bomba rientrato.  La telefonata faceva evidentemente parte di un’unica strategia preordinata visto che nella stessa giornata a Mosca in molti altri luoghi (ospedali,  hotel, cinema, teatri, centri commerciali, stazioni della metropolitana) sono stati evacuati a seguito di segnalazioni sempre anonime e, per fortuna, infondate. Per la statistica, per la prima volta un torneo viene interrotto per un allarme bomba. L’unico italiano in gara è Luca Moroni. Dopo cinque turni, al comando del torneo è ora il GM indiano Sakiran a punteggio pieno.

Risultati: http://chess-results.com/tnr403175.aspx

Consigli di lettura di  Liliana Gatto

Vita e morte dei grandi Vichinghi” di Tom Shippey

fa affiorare le nostre reminiscenze scolastiche di Odino e ci porta lontano, nelle terre inospitali del Nord Europa. Gli antichi abitanti della penisola Scandinava per tre secoli sono riusciti a tenere in scacco le popolazioni anglosassoni, i franchi e le popolazioni iberiche; predatori via mare, predatori su terraferma, organizzati in veloci “a corpo a corpo “, riuscivano a sorprendere il nemico. L’autore va oltre, ed esamina il “modus operandi” del vichingo guerriero con particolare attenzione all’aspetto psicologico: vita e morte dove la morte è mito, saga.  Quasi cinquecento pagine scritte dall’accademico britannico Tom Shippey per portarci nel regno Vichingo, con una prefazione (Il vichingo che ride)  per l’edizione italiana firmata dal collettivo Wu Ming 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Genova, Campionato Provinciale 2018